Trattamenti immunosoppressivi nelle glomerulopatie primitive e secondarie resistenti alle comuni strategie terapeutiche

Il micofenolato mofetile (MMF) è un farmaco immunosoppressore, utilizzato principalmente per prevenire il rigetto nei pazienti sottoposti a trapianto di organi. MMF è stato recentemente introdotto nel trattamento delle glomerulonefriti resistenti agli steroidi.

Risultati incoraggianti sono stati ottenuti nel Lupus mentre poco è noto sull’efficacia del MMF in malattie come la Glomerulosclerosi segmentaria e focale e Glomerulonefrite Membranosa steroido-resistenti. Abbiamo analizzato prospetticamente 60 pazienti seguiti presso gli ambulatori della UOC di Nefrologia, Dialisi e Trapianto, confermando che che il MMF può rappresentare una valida alternativa terapeutica nelle glomerulonefriti idiopatiche e nel LES in pazienti steroido-resistenti confermando quanto suggerito dalle linee guida KDIGO.